ITCS Filippo Pacini Pistoia


Vai ai contenuti

Commissioni

Organizzazione > Attività di progettazione


Le Commissioni di lavoro rappresentano la progettazione di attività curricolari e extra-curricolari con interventi che mirano ad ampliare ed arricchire l'offerta formativa aprendo la comunità scolastica ai bisogni dell'utenza e del suo territorio.

COMMISSIONE

COMPITI

Elettorale

Commissione elettorale

Formazione classi

E' formata da 3 Docenti,uno per indirizzo e fa riferimento direttamente al Dirigente. La partecipazione alla Commissione è in deroga al criterio della presenza in più commissioni

GLI

Il Gruppo di Lavoro per l'Inclusione, ha come compito,oltre a quello di collaborare all'interno dell'istituto alle iniziative educative e d'integrazione che riguardano studenti con disabilità, di occuparsi delle problematiche relative gli alunni con disturbi evolutivi specifici e dell'area dello svantaggio.
La Direttiva 27-12-2012 ridefinisce e completa il tradizionale approccio all'integrazione scolastica,basato sulla certificazione della disabilità, estendendo il campo di intervento e di responsabilità di tutta la comunità educante all'intera area dei Bisogni Educativi Speciali - BES

ORIENTAMENTO IN INGRESSO

Predisposizione del calendario degli interventi
Organizzazione di incontri e visite, in orario di scuola, presso il nostro Istituto di gruppi di alunni di Scuola secondaria di primo grado accompagnati e organizzati dai loro insegnanti. Visita e illustrazione delle strutture, dei laboratori e delle attività dell'Istituto

PTOF

La Commissione è composta dai Coordinatori di Area disciplinare. La Commissione fa riferimento alla Funzione Strumentale “Gestione del P.O.F.”
Si occupa inoltre degli aspetti connessi alla Misurazione e valutazione degli apprendimenti e come tale fa anche riferimento alla Funzione Strumentale “Qualità e autovalutazione”
In relazione a particolari esigenze operative individua al proprio interno un gruppo ristretto di coordinamento.
La partecipazione ai gruppo di lavoro è in deroga al criterio della presenza in più commissioni

RAV

Creazione di gruppi di lavoro interdipartimentali tra materie affini per uniformare la progettazione didattica tra i vari corsi.
Implementazione graduale e progressiva di strumentazione tecnologica, anche interattiva, in grado rendere più efficace la didattica e di favorire altresì l'inclusione e l'integrazione.
Creazione di un sistema di monitoraggio degli alunni diplomati che si inseriscono nel mondo del lavoro.
Incrementare la proposta di formazione per il personale docente che al momento non appare adeguata.
Incrementare le iniziative atte a reperire finanziamenti aggiuntivi rispetto a quelli erogati all'interno del FIS.

RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

Home | Scuola | Organizzazione | Didattica | Orientamento | Trasparenza | Comunicazioni | Link utili | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu